menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutta marijuana made in Umbria: sei chili coltivati e pronti per la vendita

Un oepraio di 28 anni è stato intercettato dai Carabinieri sulla E/45 dopo alcuni sorpassi particolarmente pericolosi. Dal portabagagli è uscita fuori un'altra verità e una storia. Era un coltivatore di marijuana

Sei chili di marijuana tutta rigorosamente made in Umbria. Coltivata sotto un sistema di lampade rudimentale ma efficace. La scoperta è stata fatta dai Carabinieri di Todi durante un controllo su strada sulla E/45. Un paio di sorpassi azzardati ha fatto attirare l'attenzione su un'auto che è stata fermata poi all'uscita di Deruta-Casalina.

Alla guida un 28enne, operaio del posto, che aveva una grande voglia di sottrarsi quanto prima al controllo. Un comportamento che ha fatto scattare la perquisizione del veicolo e così sono saltati fuori ben quattro involucri voluminosi e sigillati con nastro adesivo da imballaggio, nonché un'altra busta: tutta marijuana pronta per essere venduta e fumata.

La piantagione si trovava nell'abitazione dell'operaio dove c'erano ancora altre 8 piante da crescere e lavorare. Il valore commerciale, secondo i Carabinieri, si aggira sui 40mila euro. L'operaio è stato rinchiuso nel carcere di Spoleto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento