menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Deruta una piazza intitolata ad Almirante, presidio Anpi : "E' uno stragista nazi-fascista"

Presidio per protestare contro l'intitolazione di una piazza allo storico segretario del Movimento Sociale Italia, Giorgio Almirante, deliberata e attuata dall'amministrazione comunale di Deruta. In prima linea, nella protesta, gli esponenti dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia che hanno definito Almirante "un nazi-fascista". 

"Il Sindaco - hanno denunciato dall'Anpi - ha giustificato tale scelta affermando che 'come le Giunte di sinistra hanno titolato vie e piazze ai propri personaggi di riferimento così ha diritto di fare anche la destra'. E' singolare ma purtroppo non insolito questo modo di amministrare un territorio e la sua memoria che vorrebbe una specie di par condicio mentre il dovere istituzionale imporrebbe che  la discriminante nelle scelte stesse nel proporre nomi o fatti che rappresentino  i valori fondanti della nostra Repubblica che sono l'antifascismo e la democrazia. Denunciamo con forza che la scelta di un personaggio come Almirante è evidentemente in antitesi a quei valori".   

Per l'associazione dei partigiani la scelta politica della Giunta "risponde soltanto ad una cultura di spartizione del potere e al tentativo di piegare la storia ai propri interessi di parte e di porre su uno stesso piano aguzzini oppressori e stragisti come Almirante a martiri come i giovani della nostra terra Mario Grecchi, Primo Ciabatti ed i tanti altri che hanno sacrificato la vita per la libertà. Ora e Sempre Resistenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento