menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Derby Perugia-Ternana, tifoso muore per un malore sugli spalti del Curi

Tragedia durante la partitissima al Curi, Santopadre: "Mi assumo tutte le responsabilità"

Tragedia al derby dell'Umbria. Un uomo di circa 60 anni è stata colpita da un malore sugli spalti dello stadio Curi di Perugia, durante la partita tra Perugia e Ternana, ed è stata soccorsa dal 118. Ma i tentativi di rianimarla sono stati inutili. Osvaldo Neri, 62enne tifoso biancorosso di Gualdo Cattaneo, è morto. La polizia giudiziaria ha compiuto i rilievi in gradinata, per stabilire le cause esatte della morte dello spettatore.

Le tifoserie di Perugia e Ternana hanno ritirato gli striscioni quando l'arbitro ha fatto riprendere la partita, poi terminata 1-1. Bel gesto dei giocatori in campo, che hanno fatto melina a centrocampo fino allo scadere.

Immediatamente dopo il termine della partita il presidente del Perugia Massimiliano Santopadre ha indetto una conferenza stampa lampo. Il "pres" ha fatto le proprie condoglianze alla famiglia dell'uomo deceduto sugli spalti dello stadio e ha commentato quanto avvenuto in campo: "In questo momento non lo so se è stato giusto continuare oppure no". "Di sicuro - ha continuato il patron biancorosso - mi assumo tutte le responsabilità. Nel caso qualcuno si fosse sentito offeso sono pronto a chiedere scusa. Ma non è mai facile prendere decisioni in situazioni come questa".

Derby con il dramma: un tifoso si sente male in gradinata. La partita finisce 1-1

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento