rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

Vendevano oggetti rubati online: denunciati due ricettatori

A seguito di una segnalazione di un cittadino alla polizia, che aveva riconosciuto della merce rubata su un sito di vendita online, due persone sono state denunciate per ricettazione

Grazie alla segnalazione di un cittadino, la Squadra Mobile ha individuato  una coppia di ricettatori. Nei giorni scorsi si presentava in Questura il signor M. A. il quale riferiva di aver subito in ottobre un furto in abitazione, quando qualcuno si era introdotto nottetempo all’interno della sua camera da letto e aveva rubato numerosi oggetti di valore tra cui materiale fotografico professionale, di cui forniva un preciso elenco corredato dai numeri di matricola.

Il derubato comunicava di aver riconosciuto alcuni  oggetti su un noto sito di Annunci, di avere scambiato numerose e-mail con un certo “Massimo”, intenzionato a venderli online e di aver portato a buon fine la trattativa per l’acquisto di una macchina fotografica.

La Squadra Mobile predisponeva quindi un servizio di appostamento e gli agenti potevano osservare l’incontro tra il denunciante ed il venditore. All’apertura del vano bagagliaio dell’auto del venditore il personale operante interveniva e   controllando il numero di matricola sia di una macchina fotografica che del flash in vendita verificava che entrambi corrispondevano a quelli sottratti al denunciante.

Gli agenti della Mobile effettuavano immediatamente anche una perquisizione nell’abitazione del venditore e veniva rinvenuto e sequestrato altro materiale elettronico e fotografico, tra cui altri oggetti sottratti al denunciante .

Pertanto C.A. perugino del ‘73 e la sua fidanzata S.M. dell’Ecuador del ‘83 sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione in concorso. Sono in corso le ricerche dei legittimi proprietari di un computer, di una borsa in cuoio ed altro materiale fotografico, di presunta provenienza furtiva, sequestrati nell’abitazione.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano oggetti rubati online: denunciati due ricettatori

PerugiaToday è in caricamento