Cronaca Spoleto

Il racket dei parcheggiatori abusivi: offerta obbligata per non avere guai

A denunciare la situazione a Perugiatoday.it è un cittadino esasperato dalla situazione: "E' già la terza volta che mi accade nell'arco di poco tempo"

La realtà dei parcheggiatori abusivi arriva anche all’ospedale di Spoleto. Dopo tre giorni dalla pubblicazione del nostro articolo in merito alla segnalazione sui social di un presunto giro di parcheggiatori abusivi, arriva direttamente alla nostra redazione la denuncia di chi ha vissuto in prima persona la fastidiosa esperienza di dover “pagare” per un posto auto messo in realtà a disposizione gratuitamente. “Spero in un intervento a chi di dovere, all’ospedale parcheggiano donne, anziani magari in difficoltà, e non è giusto che vengano fatte richieste di soldi per parcheggiare senza averne nessun titolo, a me è già la terza volta che accade nell’arco di pochissimo tempo”.

Secondo la testimonianza, appena arrivati al parcheggio, un uomo (ma sarebbero più di uno che di volta in volta "cambiano turno") si avvicinerebbe alla macchina, indicando un posto libero dove sostare. A quel punto, pretenderebbe soldi per avere aiutato a trovare il parcheggio. “Ho paura che se non si accondiscende alla richiesta, potrebbero anche rigare l’auto per vendetta”-ammette il cittadino ormai esasperato da questo giro illegale di parcheggiatori.

“Ero in compagnia di mia madre l’ultima volta che mi è accaduto e nonostante non ci sia minaccia verbale, si avvicinano in modo invadente pretendendo soldi. Non è una situazione piacevole, soprattutto in un ospedale. Ho segnalato la questione anche alle forze dell’ordine, e non sono il primo ad essere stato vittima di questo racket".

Ma la situazione non è migliore neanche davanti ai negozi del centro storico di Spoleto. Il cittadino denuncia anche situazioni di accattonaggio “invadente”. Mi è accaduto  anche che un ragazzo, giovane e visibilmente ubriaco, mi abbia chiesto soldi. Al mio rifiuto mi ha  offeso con pesanti parole. E dire che erano le cinque di pomeriggio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il racket dei parcheggiatori abusivi: offerta obbligata per non avere guai

PerugiaToday è in caricamento