menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

La denuncia di Lega Nord: "La casa di due pensionati occupata abusivamente"

La Lega Nord chiede l’intervento delle istituzioni competenti “L’amministrazione non sottovaluti il problema”

“Succede a Corciano: una coppia ottantenne si è vista occupare abusivamente un appartamento di proprietà che in precedenza avevano affittato ad una persona, oggi scomparsa nel nulla. Da tempo i due anziani chiedono l’intervento delle istituzioni, le quali se sono intervenute, di certo non lo hanno fatto in modo incisivo ed operativo, considerato che ancora la questione non è stata risolta”.

A sollecitare le forze dell’ordine ed attirare l’attenzione popolare sulla vicenda, sono il commissario cittadino Lega Nord Perugia, Riccardo Augusto Marchetti e il referente giovanile Lega Nord Corciano, Gianluca Taburchi, che continuano. “La vicenda ha dell’invero simile, stiamo parlando di due pensionati che non percepiscono , stando a quanto riportato nelle cronache, più l’affitto di un appartamento di proprietà perché occupato abusivamente da una famiglia fatta entrare, in maniera sembrerebbe illecita, dal precedente affittuario”.

Non solo, in questi casi il condizionale è d’obbligo, sembra che i nuovi occupanti abbiano già una casa, ma essendo troppo piccola non ci vogliono abitare e che addirittura, il capofamiglia non abbia voglia di lavorare per garantire un futuro dignitoso alle due figlie minorenni. “Come Lega Nord sollecitiamo – affermano i due esponenti leghisti – l’immediato intervento delle istituzioni competenti affinchè, una volta verificata l’autenticità del reato, possano restituire l’appartamento ai due pensionati”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento