menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine d'archivio

immagine d'archivio

Da ritrovo per sbandati a edificio "sicuro", scatta l'ordinanza: un altro immobile strappato al degrado

Un immobile abbandonato, utilizzato in passato anche come rifugio di senza fissa dimora e sbandati, è stato recuperato in termini di sicurezza e di decoro per la città

Un immobile abbandonato, utilizzato in passato anche come rifugio di senza fissa dimora e sbandati, è stato recuperato in termini di sicurezza e di decoro per la città. Si tratta di un immobile in strada San Pietrino (una traversa di via Settevalli) che in passato è stato sede anche di una officina. Le condizioni di sicurezza dell’immobile, nel giro di pochi giorni sono state ripristinate come era stato intimato al proprietario da una ordinanza del Sindaco.

L’ordinanza infatti imponeva la bonifica dell’area, il ripristino della recinzione e la chiusura stabile di tutte le aperture. L’ordinanza è stata il frutto di sopralluoghi nella zona da parte del personale dell’Ufficio Sicurezza Urbana, data la potenziale situazione di pericolo per l’utilizzo dello stabile da parte di soggetti legati anche a contesti criminosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento