menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il degrado a due passi dagli ascensori della Kennedy: scatta l'interrogazione al sindaco

Scarpata dimenticata e lasciata marcire, il Pd chiama in causa sindaco e giunta

La scarpata abbandonata al degrado a due passi dai nuovi ascensori della galleria Kennedy diventa un “caso” politico. Il consigliere del Pd Emanuela Mori, dopo l'articolo di PerugiaToday, presenta un'interrogazione a sindaco e giunta. “Lo scorso marzo - scrive il consigliere del Pd - sono stati inaugurati e resi fruibili alla cittadinanza e ai turisti i nuovi impianti di risalita che dallo slargo di via XIV Settembre, a lato della galleria Kennedy, conducono alla stazione del Minimetrò del Pincetto, e quindi al centro storico di Perugia”.

Un’opera “fondamentale per la nostra città, molto attesa in special modo per lavoratori e studenti pendolari che, nel periodo di chiusura degli storici ascensori posti a lato della galleria Kennedy, erano costretti a percorsi alternativi tortuosi e naturalmente più lenti; per la loro realizzazione sono stati spesi ben 840mila euro”.

E qui viene il problema, come segnalato da PerugiaToday: “Nonostante una spesa così ingente, un’area di non poco conto, ben visibile al primo piano dei nuovi ascensori è stata e continua ad essere abbandonata al degrado più selvaggio: come testimoniano le foto allegate all’atto che ho presentato, la scarpata posta immediatamente a lato dell’uscita dei nuovi impianti, si trova in condizioni pessime. A causa dell’incuria, nel corso del tempo molti massi, anche di dimensioni importanti, si sono distaccati e sono caduti alla base. Per di più, la palizzata di contenimento ed in particolar modo la staccionata, oltre ad essere letteralmente invase dalle piante infestanti, risultano ammalorate in più punti”.

E ancora la Mori: “Ritengo inammissibile che uno spazio così poco distante dall’acropoli, accanto a degli impianti nuovi da poco inaugurati, ad un’area riqualificata dopo quasi 2 anni di lavori, venga lasciato nell’abbandono più totale. Mi auguro che l'Amministrazione comunale possa intervenire con urgenza per ripulire la scarpata dalla vegetazione e soprattutto metta in sicurezza l’area in questione, dove ogni giorno transitano i pedoni”.

Quindi, la domanda alla giunta Romizi è: “Se l’Amministrazione comunale ha in programma e con quale tempistica, interventi manutentivi volti a mettere in sicurezza la scarpata adiacente l’uscita dei nuovi ascensori della Galleria Kennedy, anche al fine di ripristinare il giusto decoro di un’area molto transitata e a ridosso dell’acropoli”. Si attendono risposte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento