rotate-mobile
Cronaca

Perugia, pestaggio fuori dalla discoteca: secondo Daspo in pochi mesi per un 23enne

La violazione del provvedimento è punita con la reclusione da sei mesi a due anni e la multa da 8mila a 20mila euro

Due aggressioni in pochi mesi. La prima a gennaio, la seconda a febbraio. Sempre a Perugia, sempre fuori dalle discoteche.

Il Questore di Perugia, Giuseppe Bellassai, ha emesso due Daspo nei confronti di un 23enne, di origini straniere. Il ragazzo a febbraio, dopo aver importunato un coetaneo, ha aggredito una coppia di ragazzi che erano intervenuti in difesa di quest’ultimo. Individuato e identificato dai poliziotti, è saltato fuori che a gennaio era stato protagonista di un episodio analogo nei pressi di un altro locale di Perugia; circostanza che aveva portato il Questore di Perugia a emettere nei suoi confronti un primo Daspo “Willy”. Misura ripetuta per una seconda volta. 

Al 23enne, per la durata di due anni, sarà vietato l'avvicinamento e l’accesso al locale fuori dal quale è avvenuta l’aggressione. Stessa cosa per il pestaggio di gennaio. La violazione del provvedimento è punita con la reclusione da sei mesi a due anni e la multa da 8mila a 20mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, pestaggio fuori dalla discoteca: secondo Daspo in pochi mesi per un 23enne

PerugiaToday è in caricamento