menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acqua pubblica, il centro storico avrà la sua fontanella con le "bollicine"

Dopo l'annuncio di alcuni mesi fa arriva la conferma con tanto di fondo da 90mila per realizzarla. Sarà uno degli impianti più importanti della città e permettera di far risparmiare i cittadini e l'ambiente

Il centro storico avrà la sua fontanella di acqua gassata e refrigerata dopo gli impianti realizzati a Pian di Massiano, Ponte San Giovanni e Villa Pitignano (i cui lavori sono stati consegnati lunedì scorso). La nuova fontanella sarà realizzato  nella zona della Cupa. Il progetto definitivo è stato approvato ieri pomeriggio - 4 dicembre -, su proposta dell’assessore alle Politiche Energetiche e Ambientali, Lorena Pesaresi. L’importo dei lavori è di 90mila euro. Con il via libera della giunta al progetto definitivo per la realizzazione della fontanella pubblica alla Cupa si completa il quadro delle installazioni previste. L’importo dei lavori è di 90.000 euro.

L’ASSESSORE PESARESI: “Con questa ultima struttura abbiamo coperto il servizio su tutto il territorio comunale, limitando, in questo modo, spostamenti e appesantimenti di traffico veicolare privato. In questi anni, i riscontri ottenuti con questo progetto sono stati più che positivi. Forte e crescente è stata la domanda e il consumo di acqua pubblica, un bene pubblico da tutelare, e altrettanto importante è stato il contributo che abbiamo apportato alla riduzione di immissione di bottiglie di plastica nell’ambiente".

In sostanza, l’operazione ha portato a due benefici immediati: la promozione dell’ uso sostenibile di acqua potabile dell’acquedotto civico e la riduzione della produzione globale dei rifiuti”. Nel frattempo, sono stati consegnati, lo scorso lunedì 2 dicembre, i lavori per la realizzazione della fontanella a Villa Pitignano.

DATI COMPLESSIVI RELATIVI ALLE FONTANELLE DI PIAN DI MASSIANO E PONTE SAN GIOVANNI DAL GIORNO DI EROGAZIONE E FINO A GIUGNO 2013: 4.088.070 litri erogati complessivi: 2.725.380 bottiglie riutilizzate (risparmiate e non immesse in commercio): 81.760 kg. di plastica risparmiata 362.465 kg. di CO2 evitata
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento