menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La proposta di Brunello Cucinelli: "Mi candido a Sindaco per sette giorni, insieme per ripulire la città"

In occasione della presentazione degli interventi di restauro del Morlacchi che saranno finanziati dall'imprenditore del cachemire, ecco la sua proposta

Un'amabile provocazione, un'idea illuminata, una dichiarazione d'amore all'arte e alla bellezza della città. Il re del cashimire Brunello Cucinelli, in occasione dell'annuncio in conferenza stampa del finanziamento del restauro del Teatro Morlacchi, lancia l'amo per una proposta a cui il Sindaco di Perugia, Andrea Romizi, non potrà dire no. "Mi candiderò Sindaco e se mi eleggeranno, rimarrò in carica per una settimana, dal lunedì al venerdì". Per fare cosa? "Diventare custodi della nostra città". 

"Ognuno di noi si prenderà a cuore e si preoccuperà di piccole cose, dalla verniciatura di una ringhiera alla rimozione di una scritta sul muro di casa. Lo spirito di emulazione è fondamentale per diffondere la cultura e la custodia della propria città". Quando? Già a primavera, annuncia l'imprenditore - filosofo, che ha fatto della "bellezza" uno stile di vita. 

"C'è un sano fermento per farlo - commenta il Sindaco Andrea Romizi. C'è bisogno di vera evoluzione e l'Italia ha necessità di cittadini che dicano di voler fare la propria parte". Ognuno con i propri mezzi, con le proprie disponibilità e strumenti ma tutti - secondo la versione di questo illuminato imprenditore - dobbiamo contribuire a rendere migliore e a valorizzare le bellezze che una città come la nostra fa invidia al mondo. Per lasciarla ai posteri, migliore. Per conservarla da un passato glorioso. Per essere partecipi di un disegno collettivo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento