Croce Bianca, oltre 300 persone a cena per finanziare un nuovo mezzo di trasporto per disabili

Il Presidente Claudio Consalvi ha rinnovato l’appuntamento conviviale per raccogliere fondi a favore dell’associazione: “Ormai siamo una realtà consolidata del territorio”

Oltre 300 persone hanno partecipato alla cena per la raccolta fondi in favore della Croce Bianca, associazione di volontariato che si occupa di servizi sanitari in favore delle famiglie. Il Presidente Claudio Consalvi ha dato vita ad un altro appuntamento conviviale per raccogliere fondi utili a completare l’acquisto di un nuovo mezzo di trasporto per disabili, il dodicesimo da mettere nel parco auto. La Croce Bianca Perugia è ormai una realtà consolidata del territorio perugino: ha raggiunto livelli di attività e professionalità tali da renderla ai vertici del settore e sostegno imprescindibile per diversi cittadini e i suoi volontari nell’ultimo anno hanno effettuato oltre seimiladuecento servizi.  

“Ringrazio – dichiara il Presidente Claudio Consalvi – per la grande partecipazione e per il continuo sostegno alla nostra associazione. Penso agli sponsor, ai comuni cittadini e soprattutto ai miei volontari che ogni giorno svolgono un lavoro duro ma prezioso. Un ringraziamento particolare lo rivolgo a mia figlia Mara e a Serenella Bracalente che hanno reso possibile, ancora una volta, questa serata”.

Consalvi è consapevole del ruolo che ha assunto la sua associazione e per questo continua a rivendicare un sostegno maggiore da parte delle istituzioni locali, con particolare riferimento ad una sede, quale struttura di riferimento per volontari, pazienti e mezzi.

“Il Comune di Perugia, con in testa il Sindaco Romizi – precisa l’Assessore alle infrastrutture Otello Numerini, presente alla serata – ha questo obiettivo e conta nel giro di poco tempo di assecondare le richieste della Croce Bianca, che è diventata un’associazione molto importante per il nostro territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a Numerini hanno fatto registrare la loro presenza anche la ‘collega’ Edi Cicchi, Erika Borghesi in rappresentanza della Provincia di Perugia, il Presidente Onorario della Croce Bianca, Avv. Marcello Pecorari e diversi rappresentanti delle associazioni del territorio, su tutte per numero di partecipanti, la Consulta dei Rioni e delle Associazioni di Ponte San Giovanni e la Pro Loco di Balanzano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, bollettino regionale del 30 marzo: diminuiscono i contagiati, solo 28 in più nelle ultime 24 ore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento