Cresce l'ospedale di Branca, due tensostrutture per migliorare le prestazioni: dono Colacem

Continua la collaborazione di Colacem S.p.A. (Gruppo Financo) con l’Ospedale di Gubbio – Gualdo Tadino, in questi mesi di emergenza generata dal diffondersi del coronavirus. Nella mattinata di oggi è stata completata l’installazione di due tensostrutture all’esterno del nosocomio che garantiscono un servizio a tutti gli utenti dell’Ospedale. Le strutture messe a disposizione da Colacem, certificate sotto ogni aspetto e collaudate, coprono una superficie rispettivamente di 100 mq e 40 mq, favorendo il confort e la salute dei pazienti e dei loro familiari, migliorando la logistica di ingresso e uscita dall’Ospedale.

“L’impegno dell’azienda verso i presidi sanitari dei nostri territori non si è mai interrotto - sottolineano i vertici di Colacem. Siamo in prima fila nell’opera di solidarietà e vicinanza verso chi ha bisogno, mettendo a disposizione sia risorse economiche e professionali che hanno garantito sempre interventi tempestivi e di qualità, come accaduto nella donazione di respiratori ed ecografi per il Pronto Soccorso e altri reparti. Essere a fianco del personale ospedaliero in questi momenti è per noi un dovere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento