menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il numero di vaccinati e di prenotati al 14 aprile in Umbria

Sono oltre 157mila le persone che hanno ricevuto una dose o entrambe, 158mila quelle prenotate

La campagna di vaccinazione contro il Covid-19 della Regione Umbria ha raggiunto quota 157.760 (+5.909) tra i vaccinati, cioè coloro che hanno ricevuto la prima dose di vaccino e quelli che ai quali è stata inoculata anche la seconda dose, e 161.402 (+2.536) tra i prenotati per la prima dose.

Il resoconto giornaliero della sanità regionale riporta i dati al 13 aprile dei vaccinati secondo le categorie:

Convivente di soggetto ad alto rischio 3.754 (+3)

Detenuti 471 (+1)

Età maggiore di 60 anni 72.503 (+4.075)

Età pari a 60 anni 16 (+6)

Forze armate (incluso personale civile amministrazione Difesa) 23 (+2)

Forze dell’ordine 3.385 (=)

Operatori non sanitario in struttura sanitaria e socio-sanitaria residenziale e semi-residenziale 5.836 (+5)

Operatori sanitari 23.375 (+123)

Operatori scolastici 18.848 (+5)

Ospiti in struttura sanitaria e socio-sanitaria residenziale e semi-residenziale 4.965 (+10)

Polizia penitenziaria e personale civile che opera negli istituti penitenziari 422 (+5)

Soggetti addetti a servizio pubblico di primario interesse collettivo 2.843 (=)

Soggetti vulnerabili per patologia 17.562 (+3.233)

Studenti dell'area sanitaria 1.356 (+8)

Vigili del fuoco 666 (+3)

Volontari nel settore della sanità 952 (=)

Altro 783 (+1)

Totale 157.760

I dati dei prenotati il 13 aprile del 2021 sono questi:

Convivente di soggetto ad alto rischio 18.320 (-66)

Età maggiore di 60 anni 59.881 (+61)

Età fino a 60 anni 2 (=)

Forze dell’ordine 519 (=)

Operatori non sanitari in struttura sanitaria e socio-sanitaria residenziale e semi-residenziale 2.502 (-1)

Operatori sanitari 8.917 (+79)

Operatori scolastici 19.495 (-10)

Ospiti in struttura sanitaria e socio-sanitaria residenziale e semi-residenziale 218 (=)

Personale di laboratorio 19 (=)

Soggetti addetti a servizio pubblico di primario interesse collettivo 2.276 (-2)

Soggetti vulnerabili per patologia 46.957 (+8.859)

Studenti dell'area sanitaria 1.765 (-3)

Vigili del fuoco 15 (=)

Volontari nel settore della sanità 252 (=)

Polizia penitenziaria e personale civile che opera negli istituti penitenziari 4 (=)

Altro 260 (+1)

Totale 161.402

Secondo i dati del Ministero sono state consegnate, in Umbria, 254.065 dosi e ne sono state somministrate 215.762, pari all’84,9% (dati sono aggiornati a questa mattina, da qui le differenze nei numeri con i dati della Regione che sono aggiornati a ieri).

Tra i vaccinati 128.531 sono donne e 87.231 uomini. La suddivisione per fasce d’età vede 8.426 vaccinati tra 20 e 29 anni; 15.981 tra 30 e 39 anni; 22.216 nella fascia 40-49 anni; 28.665 tra 50-59 anni; tra i 60 e 69 anni i vaccinati sono 20.972; 26461 tra 70 e 79 anni; 74.314 sono i vaccinati nella fascia d’età 80-89 anni; 18.561 tra 90 e più. Risultano vaccinati anche 166 individui nella fascia d’età16-19.

Le somministrazioni per categoria risultano essere così suddivise:

Operatori sanitari e sociosanitari: 46.742;

Personale non sanitario: 7.413;

Ospiti strutture residenziali: 8.663;

Ultra ottantenni: 87.947;

Forze armate e di polizia: 3.455;

Personale scolastico: 19.057:

Altro: 42.485.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento