Cronaca

Covid in Umbria, il bollettino del 6 ottobre: tutti i dati aggiornati

Gli attualmente positivi sono 7.267, processati 528 tamponi e 3.344 test antigenici

L'Umbria alle prese con la quarta ondata del coronavirus. La curva del contagio continua a salire. Attualmente positivi sopra quota 7mila, i ricoveri si stabilizzano. Nell'ultimo giorno - a fronte di 528 tamponi e 3.344 test antigenici processati - sono stati registrati 1.143 nuovi positivi, 523 guariti e un nuovo decesso. E' il terzo giorno consecutivo con più di mille positivi. 

Secondo il bollettino della Regione Umbria e della Protezione Civile, aggiornato al 6 ottobre, sono 7.267 (+619 rispetto al 5 ottobre) gli attualmente positivi al coronavirus in Umbria. 

Al 6 ottobre sono 150 (+2 rispetto al 5 ottobre) i positivi ricoverati negli ospedali dell'Umbria, di cui 7 (dato invariato) in terapia intensiva, 98 (+2 rispetto al 5 ottobre) in area medica Covid e 45 (dato invariato) negli altri reparti ospedalieri. 

Covid, quarta ondata in Umbria

"Puntuale come solo le cose poco gradevoli sanno fare, è arrivata anche la 4a ondata dell’epidemia di questo 2022, anno già di suo non proprio felicissimo", scrive Luca Gammaitoni, professore di fisica sperimentale dell'Università di Perugia.

La curva dei contagi, sottolinea nel post, "sta evolvendo come avevamo previsto e ci troviamo in questi giorni nella fase di crescita esponenziale. Se le previsioni verranno rispettate (a meno di fatti nuovi sempre in principio possibili come l’emergere di altre varianti) ci attendiamo un massimo della curva verso la fine del mese di Ottobre (curva tratteggiata verde) e una successiva decrescita con coda epidemica che ci porterebbe ad un Natale di bassi contagi e maggiore serenità. Per adesso prudenza: mascherina in luoghi chiusi e affollati. Vaccino con 4a dose, soprattutto per le persone fragili". 

covid quarta ondata-2

E ancora: "Per favore - conclude - : non credete a chi dice che “tanto vale ammalarsi chè così uno si immunizza naturalmente”. E’ una sciocchezza: ammalarsi non è mai (mai!) una buona idea. Vacciniamoci piuttosto". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Umbria, il bollettino del 6 ottobre: tutti i dati aggiornati
PerugiaToday è in caricamento