Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Positiva al Covid e in quarantena, ma viaggia in treno: beccata dalla Polizia ferroviaria

La donna era in viaggio sul regionale Terni-Terontola ed è stata individuata a Perugia durante un controllo dei passeggeri

Agenti della Polizia ferroviaria di Perugia hanno sorpreso a bordo di un treno regionale Terni-Terontola, una cittadina rumena di 37 anni sottoposta a divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione in quanto persona positiva al virus Covid-19.

I poliziotti hanno attuato subito il protocollo di sicurezza anti Covid-19 facendo collocare la donna, la quale indossava la mascherina, all’interno di uno spazio riservato e chiamando il 118.

Il personale sanitario dopo aver eseguito tutte le procedure del caso accompagnavano la donna presso la propria abitazione.

Il vagone interessato, dopo l’allontanamento dei passeggeri, tutti identificati, in regola con il rispetto delle normative anti covid-19 è stato chiuso e sanificato da personale specializzato.

La donna è stata denunciata per inosservanza del divieto assoluto di circolazione sul territorio in caso di isolamento obbligatorio perché positiva al Covid-19

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positiva al Covid e in quarantena, ma viaggia in treno: beccata dalla Polizia ferroviaria

PerugiaToday è in caricamento