Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, l'Ordine sospende sette medici no vax: altri sotto 'indagine'

La decisione dell'ordine dei medici. Donzelli: "Il vaccino è l’unica arma che abbiamo per salvarci da questo virus, tranne casi eccezionali dobbiamo essere intransigenti"

Sette medici no vax sospesi dall'ordine. A riportare la notizia del provvedimento per la violazione dell'obbligo di vaccinazione contro il coronavirus è il Corriere dell'Umbria. Sei sono in provincia di Perugia, uno in quella di Terni e lavorano in strutture pubbliche e private. Al vaglio dell'ordine dei medici anche la posizione di decine di iscritti dopo l’invio da parte della Asl di un elenco di camici bianchi non immunizzati contro il Covid. 

“Il medico che oggi non crede nella vaccinazione non è un vero medico - ha detto Donzelli, presidente dell'ordine di Terni, al Corriere dell'Umbria - Il vaccino è l’unica arma che abbiamo per salvarci da questo virus, tranne casi eccezionali dobbiamo essere intransigenti. Come medici abbiamo non solo un obbligo legale ma anche morale”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'Ordine sospende sette medici no vax: altri sotto 'indagine'

PerugiaToday è in caricamento