Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Turista minorenne positivo al Covid in aeroporto per tornare in Inghilterra: denunciato e messo in quarantena

Il ragazzo era arrivato in Italia con i genitori con un volo proveniente da Londra: dopo aver trascorso i 5 giorni obbligatori di isolamento domiciliare il tampone e la positività al Coronavirus

Un giovane cittadino britannico, minnorenne, ha tentato di imbarcarsi au un volo per l'Inghilterra, nonostante la positività al Covid-19. Il giovane è stato denunciato, affidato ai genitori e posto in isolamento.

Il giovane è stato rintracciato presso l’Aeroporto Internazionale San Francesco d’Assisi di Sant’Egidio dalla Polizia di Stato ed è risultato inottemperante all’obbligo di isolamento imposto dall’Azienda Sanitaria Locale in quanto risultato positivo al Covid-19.

Il ragazzo, entrato in Italia insieme ai propri genitori, anch’essi cittadini britannici, con un volo proveniente da Londra, dopo aver trascorso i 5 giorni obbligatori di isolamento domiciliare si sottoponeva a previsto tampone dal quale emergeva la propria positività. 

La banca dati dell’Azienda Ospedaliera ha permesso alla Polizia di Stato di individuare il ragazzo, presentatosi presso lo scalo aereo perugino con un biglietto di ritorno per Londra, col quale avrebbe fatto rientro nel suo Paese lasciando i genitori a Perugia ed identificarlo come “inottemperante all’obbligo di isolamento” imposto dall’Asl.

Il ragazzo è stato denunciato, affidato ai genitori e posto in quarantena sino a nuovo tampone che dovrà risultare negativo per poter intraprendere il viaggio di ritorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista minorenne positivo al Covid in aeroporto per tornare in Inghilterra: denunciato e messo in quarantena

PerugiaToday è in caricamento