menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il bilancio della Polizia provinciale: oltre 350 servizi e 1.100 persone controllate

Il comandante Orlando: "L’impegno è via via aumentato, ma abbiamo continuato a svolgere la vigilanza in materia di Codice della strada e ambientale"

La Polizia provinciale di Perugia in prima linea nei controlli relativi al rispetto delle misure anti Covid con oltre 350 servizi di ordine pubblico per un totale di 1.100 persone controllate. E nella prima fase dell'emergenza sanitaria, dal 27 aprile al 7 giugno 2020, tutti gli operatori del Corpo provinciale sono stati impiegati nei servizi dedicati all’emergenza Covid-19.

Gli operatori della Polizia provinciale sono stati impiegati per la disciplina delle aperture, degli accessi e delle chiusure degli orti e delle ville di proprietà della Provincia (Villa Redenta di Spoleto e Villa Fidelia di Spello), con 5 pattuglie composte da 10 operatori, per 6 giorni a settimana e 3 pattuglie con 6 operatori per il giorno restante. Durante la seconda fase, i servizi di controllo sulla mobilità e contro gli assembramenti hanno visto l’impiego di 2 pattuglie con 4 operatori a settimana nelle giornate di sabato e domenica in orari notturni.

"L’impegno è via via aumentato - riferisce il comandante Joselito Orlando – ma il numero di pattuglie e operatori impiegati è tale da permettere al Corpo di dedicarsi anche alle altre funzioni assegnate: vigilanza in materia di Codice della strada, in materia ambientale e, qualora possibile o necessario, rispondere alle segnalazioni ed esigenze provenienti dal territorio e dalle istituzioni locali".

Infine, dal 16 novembre in poi i servizi si svolgono settimanalmente, dal lunedì al giovedì con una pattuglia al giorno con 2 operatori con orari alternati (a seconda dall’apertura o meno dei plessi scolastici), e dal venerdì alla domenica con una pattuglia al giorno con 2 operatori (dalle 15 alle 21).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento