Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, l'ospedale da campo dell'Esercito accoglie i primi pazienti. Visita della Tesei e di Bertolaso

La presidente della Regione Umbria: "Ospedale da campo importante tassello del più ampio piano di salvaguardia che stiamo mettendo in pratica"

L'ospedale da campo dell'Esercito, montato in tre giorni fuori dall'ospedale di Perugia, è già operativo e ospita già i primi pazienti Covid. Ha una capacità ricettiva di 34 posti letto di degenza ordinaria e 3 posti letto di degenza sub-intensiva. Come spiega la Regione Umbria con una nota "sarà gestito completamente da personale sanitario militare in coordinamento con l’Azienda Ospedaliera di Perugia che, attraverso i propri servizi interni, fornirà il supporto di gas medicali, DPI, farmaci, analisi di laboratorio, esami di diagnostica e le principali forniture di energia elettrica, alimentazione idrica, connessione telefonica e dati tramite fibra ottica.  A questi si aggiungono i servizi di logistica come lo smaltimento di rifiuti speciali, pulizie e biancheria". 

FOTO Coronavirus, l'ospedale da campo dell'Esercito entra in funzione: la visita di Tesei e Bertolaso

Nella mattinata del 12 novembre la presidente della Regione Umbria e il consulente per l’emergenza, Guido Bertolaso, hanno fatto visita alla struttura: “Conosco bene le doti dell’Esercito Italiano - ha spiegato la Tesei - , che sta dimostrando anche in questa occasione. Ringrazio il loro intervento che ci permette di avere un ospedale da campo, importante tassello del più ampio piano di salvaguardia che stiamo mettendo in pratica e che ci permette di dare risposte ai cittadini in questa complessa e delicata fase della pandemia”.

VIDEO Coronavirus, nell'ospedale da campo dell'Esercito: "Così sarà organizzato"

"Anche l’ospedale da campo - sottolinea la Regione Umbria - , montato in soli 3 giorni e che ha una capacità ricettiva di 34 posti letto di degenza ordinaria e 3 posti letto di degenza sub-intensiva, fa parte della ampia collaborazione tra la Regione Umbria e il Ministero della Difesa che ha permesso un supporto alla popolazione come nel caso, ad esempio, dei tamponi “drive-through, gestito e coordinato dal Comando Operativo di vertice Interforze della Difesa". 

Perugia, l'ospedale dell'Esercito pronto a entrare in servizio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'ospedale da campo dell'Esercito accoglie i primi pazienti. Visita della Tesei e di Bertolaso

PerugiaToday è in caricamento