Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Foligno

Trevi, multe a turisti da fuori regione e ai tanti in gita fuori porta per Pasqua

Il bilancio dell'attività dei Carabinieri della Compagnia di Foligno nel fine settimana pasquale in zona rossa. Tante anche le violazioni al codice della strada

Multe salate per i turisti da fuori regione che hano deciso di fare una scampagnata a Trevi e ai tanti che da altri comuni hanno deciso di fare la gita fuori porta nei dintorni di Foligno e degli uliveti della zona.

I Carabinieri della Compagnia di Foligno hanno presidiato il territorio con numerosi servizi e pattuglie in giro per il territorio per garantire la sicurezza dei cittadini, ma anche verificare il rispetto della normativa volta ad impedire la diffusione del Covid-19.

Nei giornid i Pasqua sono state fatte 25 multe proprio per il mancato rispetto della normativa anti Covid, quasi tutte nel territorio del comune di Trevi. In particolare sono stati multati due turisti che avevano deciso di passare le vacanze di Pasqua in Umbria, provenienti da fuori regione. In molti, invece, sono stati pizzicati fuori comune senza un valido motivo per lo spostamento.

I militari hanno anche proceduto al controllo di 207 veicoli, 360 persone e 11 esercizi commerciali. Otto le contravvenzioni al codice della strada: 1 per guida di veicolo sottoposto a fermo, 3 per guida senza patente e 4 per assicurazione scaduta.

Tre le segnalazioni amministrative alla Prefettura di persone quali assuntori di sostanze vietate, controllati e trovati in possesso di piccole dosi di stupefacente del tipo cocaina, detenute per uso personale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trevi, multe a turisti da fuori regione e ai tanti in gita fuori porta per Pasqua

PerugiaToday è in caricamento