Cronaca

Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 settembre: tutti i dati comune per comune

I numeri dei pazienti positivi, guariti, deceduti, in isolamento contumaciale, ricoverati e in terapia intensiva nei vari centri e ospedali umbri secondo i dati di Regione e Protezione Civile

Non si registrano nuove vittime in Umbria collegate al Covid-19, resta stabile il numero dei ricoverati e cresce di una unità quello di persone in terapia intensiva. I nuovi positivi sono 120 in più rispetto a ieri, cresce in misura uguale il dato dei guariti (+122). Secondo il bollettino della Regione Umbria e della Protezione Civile, aggiornato alle 10.01 del 3 settembre, sono 1.690 (-2 rispetto al 2 settembre) gli attualmente positivi al Covid-19 in Umbria. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 1.853 tamponi molecolari e 4.154 test antigenici.

Al 3 settembre sono 51 (dato invariato rispetto al 2 settembre) le persone ricoverate negli ospedali dell'Umbria, di cui 6 (+1 rispetto al 2 settembre) in terapia intensiva, e 1.639 (-2 rispetto al 2 settembre) le persone in isolamento contumaciale.

Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono 62.071 (+120 rispetto al 2 settembre) i casi totali di positività al Coronavirus registrati in Umbria, 58.948 (+122 rispetto al 2 settembre) i guariti, 1.433 (dato invariato rispetto al 2 settembre) i decessi, 1.084.018 (+1.853 rispetto al 2 settembre) i tamponi molecolari e 686.395 (+4.154 rispetto al 2 settembre) i testi antigenici eseguiti.

Di seguito le mappe della 'dashboard' istituzionale della Regione per capire - con i dati comune per comune - come sono distribuiti sul territorio umbro e nei vari ospedali i positivi, i guariti, i deceduti, le persone in isolamento contumaciale, i ricoverati e i pazienti in terapia intensiva.

CASI DI POSITIVITÀ TOTALI

ATTUALMENTE POSITIVI

GUARITI

DECEDUTI

ISOLAMENTI CONTUMACIALI

RICOVERATI

'COVID HOSPITAL', TERAPIA INTENSIVA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 settembre: tutti i dati comune per comune

PerugiaToday è in caricamento