menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, la Cgil Perugia lancia appello alla Regione: "Vaccino per le addette mensa scuole e ospedali"

“È una mancanza grave: per ripartire servono test per tutte e tutti”.

Tutti vogliono il vaccino, ma le scorte da Roma ne arrivano poco e devono essere al momento somministrate a sanitari e anziani ultra ottantenni. Poi nelle prossime settimane anche ad altre categorie di pubblico interesse. Dai sindacati arriva la richiesta di vaccini veloci per le addette alle mense. "Vaccinare subito le addette delle mense ospedaliere e poi quelle delle mense scolastiche, insieme al personale pubblico, perché queste lavoratrici non sono figlie di un dio minore”. Ad affermarlo in una nota è la Filcams Cgil di Perugia che rimarca come, ad oggi, questo personale “essenziale” non sia stato considerato come prioritario nei piani di vaccinazione anti-SARS-CoV 2 che stanno lentamente prendendo il via. Inoltre, il sindacato, che auspica un rientro a scuola nel minor tempo possibile, denuncia la mancata estensione alle cuoche dei test gratuiti che sono stati messi a disposizione di tutto il personale scolastico e degli studenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento