Cronaca

Coronavirus, primo giorno in zona arancione: 213 persone controllate e 22 quelle multate

Controlli in attività ed esercizi commerciali: 3 sanzioni su 31 ispezioni nella provincia di Perugia

Primo giorno in zona arancione dopo il Natale e i dati dei controlli inerenti le misure urgenti per il contenimento della diffusione del virus Covid-19 tornano a salire.

Le forze dell’ordine della provincia di Perugia hanno controllato, nella giornata di ieri 28 dicembre, 213 persone e ne hanno multate 22 per mancato utilizzo della mascherina o per aver circolato in modalità in contrasto con le disposizioni di legge.

Nessuna persona è stata denunciata per inosservanza del divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus.

Controlli anche nelle attività ed esercizi commerciali: in 31 ispezioni sono state elevate sanzioni a 3 commercianti che non hanno rispettato orari di apertura e presenze all’interno delle attività.

Non sono state disposte chiusure di esercizi o elevate sanzioni amministrative accessorie.

I dati sono stati forniti dalla Prefettura di Perugia che monitora tutte le attività di sicurezza e controlli previste dalle norme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, primo giorno in zona arancione: 213 persone controllate e 22 quelle multate

PerugiaToday è in caricamento