Cronaca

Coronavirus, forze dell'ordine per strada e nei locali: 462 controlli e 5 multe

Il bilancio del 9 e del 10 gennaio. Sanzioni per mancato utilizzo di mascherine e circolazione in orario vietato

Tanti controlli e poche sanzioni da parte delle forze dell’ordine nella provincia di Perugia.

I dati resi noti dalla Prefettura di Perugia che monitora i servizi di controllo inerenti le misure urgenti per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, riportano 214 persone fermate il 9 gennaio e 135 il giorno successivo.

Le sanzioni elevate sono state 1 il 9 gennaio e 4 il 10 gennaio per mancato utilizzo della mascherina e circolazione in orario non consentito o senza giustificato motivo.

Non ci sono state denunce per inosservanza del divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus.

Nessuna sanzione, invece, per le attività e gli esercizi commerciali, a fronte di 65 controlli il 9 gennaio e 48 il giorno successivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, forze dell'ordine per strada e nei locali: 462 controlli e 5 multe

PerugiaToday è in caricamento