menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, forze dell'ordine per strada: quasi 2mila persone controllare, 14 multate il 1° maggio

Sono state 712 le attività commerciali ispezionate e 2 sanzioni per altrettanti titolari

Controlli e ispezioni nel fine settimana del primo maggio. Le forze dell’ordine proseguono nei servizi di controllo inerente le misure urgenti per il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nella provincia di Perugia: in quattro giorni, dal 30 aprile al 3 maggio, sono state 1.922 le persone controllate, 33 quelle multate, mentre sono state 712 le attività commerciali ispezionate e 2 sanzioni per altrettanti titolari.

Le persone sottoposte a controlli sono state 503 il 30 aprile, 444 il primo maggio, 519 il giorno successivo e 456 ieri 3 maggio.

Sanzionate 8 persone il 30 aprile, 14 il giorno successivo, 9 il 2 maggio e altre 2 ieri, per mancato utilizzo delle mascherine e spostamenti notturni non consentiti.

Nessuna persona denunciata per inosservanza del divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus.

Ispezioni anche nelle attività commerciali: 188 esercizi controllati il 30 aprile, 161 il primo maggio, 222 il giorno successivo e 141 nella giornata di ieri.

Le sanzioni sono state elevate il primo maggio e il giorno 2 maggio. Non è stata disposta alcuna chiusura a seguito delle violazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento