menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Polizia locale in campo per controlli e sanzioni per violazione del coprifuoco

Due violazioni accertate nella giornata di ieri per spostamenti senza giustificazione e provenienti da comuni esterni

Le città si svuotano a partire dalle 18, quando le saracinesche di molte attività si abbassano. Dalle 22 cala un silenzio irreale su piazze e vie. Il freddo e la nebbia impongono di restare a casa, forse più del coprifuoco.

Eppure qualcuno in giro, senza un reale motivo e anche fuori dal proprio comune di residenza, senza la motivazione di dover tornare a casa dopo il lavoro, si trova.

Due personee sono incappate nei controlli della Polizia locale di Perugia e sanzionate perché non avevano una giustificazione per circolare dopo le 22. Uno dei due era anche residente in un altro comune.

Da quando l'Umbria è in zona arancione sono anche aumentati i controlli delle forze dell'ordine come disposto dal prefetto di Perugia, Armando Gradone. Controlli che sono stati estesi a parchi e luoghi di ritrovo per evitare assembramenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento