menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il bollettino da Città di Castello dell'1 novembre

L'aggiornamento del sindaco: "Nel reparto Covid sono ricoverate 35 persone, 29 delle quali in reparto Covid e le altre in terapia intensiva e nessuna di Città di Castello"

"Aggiorniamo con i 13 positivi di ieri in isolamento domiciliare. Il totale a Città di Castello è di 119 positivi. Nella giornata di ieri nessuno è stato ricoverato e la loro situazione non è particolarmente preoccupante. Nel reparto Covid sono ricoverate 35 persone, 29 delle quali in reparto Covid e le altre in terapia intensiva e nessuna di Città di Castello". Il sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta, aggiorna il bollettino del coronavirus.

"Oggi - spiega - ci sono in corso le visite al cimitero, l’afflusso è sostenuto e disciplinato dalle associaizoni di volontariato in particolare i Carabinieri in congedo, che ringrazio perché stanno garantendo un accesso ordinato. Il consiglio comunale ha approvato una riduzione di 100mila euro per le attività rimaste chiuse nel lock down, dal Governo sono arrivate altre risorse che verranno utilizzate per aiutare chi da questa nuova emergenza sta avendo un danno economico. Dovremmo fare delle valutazioni per capire come distribuirle meglio".

In Umbria, sottolinea il sindaco, "la situazione è difficile: una comunità come quella di Umbertide, che ha una popolazione molto inferiore alla nostra, registra oggi ben 103 positivi. Sono allo studio altri provvedimenti perché le misure attuali non sembrano sufficienti. Il punto critico è l’occupazione di posti letto all’ospedale, perché i ricoveri sono in crescita".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento