menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza Covid - Centro massaggi aperto ai clienti viola il "lockdown": blitz della Finanza

In barba alle regole il centro benessere, con tanto di cartelli, invitava la clientela ad effettuare prenotazioni. "Blitz" della Finanza di Perugia

In barba a regole e divieti, erano pronti a ricevere i clienti nel centro benessere invitando le persone ad effettuare prenotazioni con tanto di cartelli. Sono stati i finanzieri del Comando Provinciale di Perugia a scoprire l’esercizio in “piena attività”. E mentre gli esercenti del settore devono far fronte alle chiusure obbligatorie per tutelare la salute collettiva, c’è chi, invece, non rispetta regole e continua imperterrito.

I militari della Guardia di Finanza, una volta entrati nel centro benessere hanno così scoperto la presenza dei lettini e di tutti gli strumenti per massaggi pronti all’uso, mentre il personale presente nel locale non ha saputo giustificare in nessun modo i motivi dell’apertura.

Per i l centro massaggi sono previste sanzioni e una chiusura provvisoria per cinque giorni. Il Prefetto, però, potrà valutare ulteriori misure alla luce della gravità delle violazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento