rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Spoleto

Coronavirus, caso di sospetta positività a Spoleto: chiuso Palazzo Mauri e personale in smart working

Non si terranno la fiere dell’Epifania e di San Ponziano. Sospeso anche il mercatino dell’antico. Confermati i mercati settimanali, ma con controlli maggiori da parte della Polizia locale

Sospetto caso di positività al Covid a Palazzo Mauri a Spoleto e scattano le misure di sicurezza e chiusura: il personale lavorerà in smart-working e disposta la chiusura per oggi, giovedì 30, e domani, venerdì 31 dicembre.

Il personale degli uffici della direzione sviluppo (servizi culturali e servizi di biblioteca) lavorerà in modalità smart-working e sarà contattabile telefonicamente. Per urgenze i cittadini potranno telefonare al numero 320.4324033.

Il Comune di Spoleto ha deciso anche la sospensione delle fiere dell’Epifania e di San Ponziano, in programma il 5 e il 16 gennaio, così come il Mercatino dell’antico che si sarebbe dovuto tenere domenica 9.

Con il numero dei contagi da Covid-19 in costante aumento, l’amministrazione comunale ha ritenuto opportuno prevedere ulteriori limitazioni rafforzando le misure già previste dai vari provvedimenti del Governo e della Regione Umbria. 

Non si terranno quindi la fiera dell’Epifania, quella di San Ponziano e il Mercatino dell’antico. Confermati invece i quattro mercati settimanali previsti in via Cacciatori delle Alpi, piazza d’armi, San Giacomo e San Giovanni di Baiano, in occasione dei quali però la Polizia locale sarà chiamata ad effettuare maggiori controlli per il rispetto della normativa anti-covid.

"Il numero dei contagi è aumentato in maniera esponenziale – sono state le parole del sindaco Andrea Sisti in apertura dei lavori del Consiglio comunale di questa mattina – e ci sono difficoltà nel tracciamento. Queste misure sono necessarie in questa fase. Abbiamo in programma due incontri con la Usl e con i dirigenti scolastici la prossima settimana per organizzare anche il rientro a scuola. Serve continuare ad attenersi alle regole per il contenimento della pandemia – ha aggiunto il sindaco Sisti – sia nei luoghi pubblici che in quelli privati, altrimenti sarà sempre difficile tenere sotto controllo la situazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, caso di sospetta positività a Spoleto: chiuso Palazzo Mauri e personale in smart working

PerugiaToday è in caricamento