Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Coronavirus in Umbria, il bollettino del 7 marzo: crescono i ricoverati, stabili le intensive e non ci sono decessi. Sono 501 i nuovi positivi

Gli attualmente positivi sono 10.631, effettuati 649 tamponi molecolari e 2.599 test antigenici

Non si registrano nuove vittime in Umbria collegate al Covid-19, ma cresce il numero dei ricoverati in ospedale e rimane stabile quello delle persone in terapia intensiva; la curva dei nuovi positivi non si abbassa (+501 rispetto a ieri), mentre continua a crescere lentamente il dato dei guariti (+493).

Secondo il bollettino della Regione Umbria e della Protezione Civile, aggiornato alle 10.05 del 7 marzo, sono 10.631 (+8 rispetto al 6 marzo) gli attualmente positivi al Covid-19 in Umbria. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 649 tamponi molecolari e 2.599 test antigenici.

Al 7 marzo sono 147 (+12 rispetto al 6 marzo) le persone ricoverate negli ospedali dell'Umbria, di cui 5 (dato invariato rispetto al 6 marzo) in terapia intensiva, e 10.484 (-4 rispetto al 6 marzo) le persone in isolamento contumaciale.

Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono 190.664 (+501 rispetto al 6 marzo) i casi totali di positività al Coronavirus registrati in Umbria, 178.283 (+493 rispetto al 6 marzo) i guariti, 1.750 (dato invariato rispetto al 6 marzo) i decessi, 1.535.105 (+649 rispetto al 6 marzo) i tamponi molecolari e 2.218.466 (+2.599 rispetto al 6 marzo) i testi antigenici eseguiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Umbria, il bollettino del 7 marzo: crescono i ricoverati, stabili le intensive e non ci sono decessi. Sono 501 i nuovi positivi
PerugiaToday è in caricamento