Festival dei Due Mondi nel mirino della Corte dei Conti: "Restituite il finanziamento di 5,2 milioni"

La Procura della Corte dei Conti dell'Umbria ha chiesto la condanna di Francis Menotti e Gilberto Stella

Cinque milioni  e duecentomila euro. E’ questo il danno erariale contestato dalla magistratura contabile dell’Umbria ai due legali pro-tempre della Fondazione Festival dei Due Mondi di Spoleto, Gilberto Stella e dell’Associazione, Francis Menotti, che ora chiede che venga restituita la somma al Ministero per i beni culturali. Finanziamenti, questi, erogati per la realizzazione del Festival di Spoleto, ma che secondo la procura della Corte dei Conti sarebbero stati utilizzati per scopi diversi e questo a causa “di una attività carente di controllo della Fondazione Festival dei Due Mondi verso l’associazione”. Il procuratore Antonio Giuseppone chiede dunque che a rispondere siano i due legali rappresentanti, e che risarciscano il danno perché avrebbero “utilizzato i fondi pubblici in contrasto con il vincolo di destinazione”. 

La contestazione della magistratura contabile è che i fondi pubblici erogati non sarebbero stati rendicontati al Ministero al quale vennero inviati solo i “bilanci annuali”. La vicenda ha avuto risvolti precedenti anche sul piano penale per una presunta malversazione dei fondi destinati al Festival nel 2005 prima e nel 2007 poi, conclusasi di fatto con una sentenza di assoluzione in appello sia per Gilberto Stella che per Francis Menotti. I giudici si sono riservati la decisione. Intanto la difesa di Stella presente questa mattina in aula, ha ribadito anche alla luce della sentenza di assoluzione , la non dimostrabilità del danno erariale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento