Cronaca

Corso Garibaldi, scatta l'allarme polpette avvelenate: da giorni una mano anonima mette esche al lumachicida

Una semina mirata sia nella via principale, che nelle aree di sosta e nelle vie secondarie del quartiere

E' allarme polpette avvelenate nella zona di Corso Garibaldi che da settimane tra spaccio, rapine e strani giri è tornato alla ribalta della cronaca. Sono stati ritrovati oltre sei esche mortali lasciate ai bordi delle strade o in vie secondarie. All'interno della carne macinata un importante quantitativo di veleno, molto probabilmente del lumachicida. Altre esche - ritrovate e denunciate - erano sotto forma di involtino sempre con il materiale tossico ben nascosto. E' necessaria una serie bonifica di Corso Garibaldi, dell'area del Parcheggio di Sant'Angelo e via secondarie a partire da via del Canerino. I ritrovamenti, e questo è preoccupante, vanno avanti da giorni. Alcuni cani sono rimasti intossicati ma, secondo alcuni racconti su Fb, sono stati salvati grazie ad un tempestivo intervento del veterinario. Massima attenzione e auspichiamo l'intervento delle autorità.

BOCCONI AVVELENATI-2-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Garibaldi, scatta l'allarme polpette avvelenate: da giorni una mano anonima mette esche al lumachicida

PerugiaToday è in caricamento