Cronaca

Corso Garibaldi, controlli a tappeto in 13 edifici: caccia ai covi dello spaccio, verifiche incrociate del Comune

Da tempo i residenti e il comitato di quartiere chiedeva dei controlli dopo che i clan dello spaccio, anche in piena pandemia, stavano riconquistando il territorio con i loro loschi traffici

Corso Garibaldi, dopo le segnalazioni dei residenti e del comitato di quartiere, è stato passato al setaccio dalla Polizia di Perugia (Volanti e Reparto Prevenzione Crimine) per tutta la giornata di oggi. In particolare sono stati controllati appartamenti per verificare la presenza di covi dello spaccio o locali occupati da clandestini e latitanti. Ben 13 gli edifici all’interno dei quali sono state identificate, alcune decine di persone tra le quali alcune con precedenti di polizia a proprio carico per reati contro la persona ed in materia di sostanze stupefacenti. Il Personale della Polizia Locale e il Comune di Perugia approfondiranno i dati acquisiti al fine di individuare eventuali irregolarità. Il Questore ha spiegato che con l'amministrazione comunale verrà fatta squadra per altre verifiche, a breve periodo, in altri quartieri della città a rischio. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Garibaldi, controlli a tappeto in 13 edifici: caccia ai covi dello spaccio, verifiche incrociate del Comune

PerugiaToday è in caricamento