menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sangue sul marciapiede a Corso Cavour: dà un cazzottone contro una vetrina e si ferisce

Questa mattina - 19 luglio - commercianti e residenti hanno trovato il marciapiede con molte tracce di sangue. Da lì è scattata la chiamata alle forze dell'ordine. La prima ipotesi era quella di una coltellata… ma la realtà era diversa. Ci ha rimesso un ristorante del posto

Quel sangue sul marciapiede lungo Corso Cavour - all'altezza di via Cuccuina - aveva provocato sia curiosità oltre che sdegno da parte dei residenti e dei commercianti. Uno spettacolo non certo bello da vedere e che ha portato a chiamare sia le forze dell'ordine oltre che il servizio di pulizia della Gesenu. Questi ultimi intorno alle 10,30 hanno rimosso il sangue dall'asfalto.

Mentre gli agenti hanno cercato di capire cosa fosse accaduto nella notte. Si era sparsa la voce che ci sarebbe stato un accoltellamento, magari un regolamento di conti tra spacciatori. Ma la voce è caduta subita: in realtà nella notte, intorno alle 3, qualcuno per ragioni ancora da chiarire ha dato un pugno contro la vetrina di un ristorante di Corso Cavour.

Il vetro ha ferito il vandalo alla mano e il sangue si è sparso copioso per tutto il marciapiede. Alcuni testimoni parlano di aver sentito un certo trambusto: qualcuno che litigava con una ragazza. Poi più niente. Forse è stato scagliato un cazzotto di rabbia contro il vetro e da qui il ferimento e il danneggiamento. Ora le forze dell'ordine stanno cercando di risalire all'autore del gesto che, se trovato, dovrà pagare i danni e beccarsi una denuncia per danneggiamento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento