menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Cavour, in tre anni è stato arrestato 5 volte: cacciato pusher 24enne

Si tratta di un giovane albanese che era residente nella zona di Corso Cavour. Era un professionista nella vendita al dettaglio della coca. Per 10 anni non potrà più mettere piede in Umbria e in Italia

Cinque arresti in tre anni per spaccio di cocaina, documenti falsi, guida in stato ebbrezza con tanto di danneggiamenti a strutture pubbliche. Sono questi i numeri di un pusher - residente a Corso Cavour - che è stato rimpatriato questa mattina - 13 dicembre - a Durazzo in Albania. 

L’albanese, ventitreenne, era detenuto per espiare il cumulo delle cinque condanne inflittegli dal Tribunale di Perugia: l’ultimo ingresso in carcere era avvenuto nel settembre del 2012 quando fu arrestato dalla Polizia Stradale, dopo che ubriaco  e con una falsa patente bulgara, alla guida della propria vettura era andato violemente a sbattere contro l’aiuola della stazione di Fontivegge .

L’espulsione dall’Italia – con divieto di reingresso per dieci anni – ha così sostituito la pena detentiva per i giorni restanti alla definitiva espiazione. Un suo rientro illegale sul territorio nazionale comporterà automaticamente il ripristino della pena detentiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento