Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

INVIATO CITTADINO ZTL di corso Bersaglieri alla Pesa. Finalmente il Comune parla chiaro

Non ci voleva molto a realizzare un’opera così semplice. Eppure si sono dovute elevare proteste

ZTL di corso Bersaglieri alla Pesa. Finalmente il Comune parla chiaro. Con una scritta a led… inequivocabile. In tempi ragionevoli e a un costo minimo, la segnaletica mette in condizione di capire immediatamente se si può entrare oppure no. Non ci voleva molto a realizzare un’opera così semplice. Eppure si sono dovute elevare proteste da parte dei cittadini. La selva di segnali, infarcita di orari e dettagli, è inintellegibile, specie nei tempi rapidi di un guidatore, chiamato a prendere una decisione in termini di secondi. E allora bene ha fatto chi ha scelto di adottare un sistema che più semplice non si può. “Sia il vostro parlare sì, sì, no, no. Il di più viene dal Maligno”, dice il Vangelo. A significare che onestà, sintesi e chiarezza sono valori coincidenti.

2 la segnaletica confusa, errata, contraddittoria all'imbocco di corso Garibaldi-2A questo punto sarebbe ragionevole che lo stesso tabellone venisse applicato all’imbocco di corso Garibaldi, in piazza Fortebraccio. Dove la selva di segnali risulta incomprensibile [INVIATO CITTADINO Corso Garibaldi, i misteri della Ztl: chi può entrare e chi no (perugiatoday.it)]. E addirittura errata: quando inibisce l’accesso alle due ruote per le 24 ore. Ne facemmo rilevare più volte l’incongruenza. Ma nulla è cambiato. Almeno fino ad oggi. Eppure il consiglio che demmo [Corso Garibaldi, una selva di segnali confusi e contraddittori restano a disorientare gli utenti (perugiatoday.it)] è stato seguito alla Pesa. Con molto vantaggio e poca spesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO ZTL di corso Bersaglieri alla Pesa. Finalmente il Comune parla chiaro

PerugiaToday è in caricamento