menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini anti-Covid, Arcuri: "Pfizer ha tagliato 165 mila dosi". L'Umbria tra le sei regioni non penalizzate

Il commissario straordinario all'emergenza coronavirus: "Unilateralmente redistribuito il numero delle dosi da consegnare ai 293 punti di somministrazione sul territorio italiano"

Sono 165mila in meno rispetto a quelle previste le dosi di vaccino anti-Covid che verranno consegnate dalla Pfizer all'Italia. A comunicarlo è l'ufficio stampa del commissario straordinario Domenico Arcuri attraverso una nota: "La Pfizer - si legge - ha comunicato, senza alcun preavviso, nel pomeriggio di venerdì 15 gennaio, che avrebbe unilateralmente ridotto le fiale destinate all’Italia nel corso della prossima settimana del 29%. La Pfizer ha altresì unilateralmente redistribuito le dosi da consegnare ai 293 punti di somministrazione sul territorio italiano".

Vaccini anti-Covid, tutto quello che c'è da sapere: le Faq del Ministero

I NUMERI - Nella nota si entra poi nel dettaglio: "Di conseguenza, e in modo del tutto arbitrario, considerando che era già stato comunicato dal Commissario Straordinario alle Regioni che da lunedì 18 gennaio una fiala avrebbe contenuto 6 dosi di vaccino, come da recenti indicazioni di Ema e di AIFA, nella prossima settimana a fronte delle 562.770 dosi previste, verranno consegnate 397.800 dosi".

UMBRIA 'SALVA' - Un 'taglio' che non toccherà l'Umbria anche se "l’arbitraria distribuzione decisa dall’azienda - spiega ancora l'ufficio stampa di Arcuri -, non condivisa né comunicata agli uffici del Commissario, produrrà un’asimmetria tra le singole Regioni, con una differente riduzione delle consegne e con sei Regioni che non subiranno alcuna riduzione". Tra queste sei regioni appunto l'Umbria (insieme ad Abruzzo, Basilicata, Marche, Molise e Valle d'Aosta).

Vaccini anti-Covid: ecco chi vigilerà su reazioni avverse ed effetti indesiderati

Di seguito è la ripartizione delle dosi che verranno consegnate alle Regioni ed il confronto con il precedente piano di consegne:

vaccini_ripartizione_regioni-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento