Cronaca

Vaccini anti-Covid: ecco chi e come vigilerà su reazioni avverse, effetti indesiderati e segnalazioni

Il compito di farmacovigilanza spetta all'Aifa (Agenzia italiana del farmaco), che ha pubblicato sul proprio sito delle Faq specifiche con le risposte alle domande più comuni dei cittadini

Con la campagna di vaccinazione anti-Covid partita ad alti ritmi in Italia e in particolare in Umbria, in molti si chiedono chi vigilerà su eventi avversi, reazioni avverse ed effetti indesiderati e chi raccoglierà le segnalazioni dei cittadini. Un compito, quello della farmacovigilanza (l’insieme di attività che hanno lo scopo di raccogliere continuamente tutti i dati di sicurezza e le informazioni disponibili sull’uso dei prodotti medicinali come farmaci e vaccini), che in Italia spetta all'Aifa dalla quale si avranno dei report mensili  che saranno "dedicati - spiega la stessa agenzia - a illustrare i risultati delle analisi di associazione degli eventi segnalati con la vaccinazione" e che, "ove possibile, riporteranno valori di riferimento e valori attesi che agevolino il giudizio sulla sicurezza dei diversi vaccini". 

Vaccini anti-Covid, tutto quello che c'è da sapere: i chiarimenti del Ministero della Salute

E proprio l'Agenzia italiana del farmaco intanto, per fornire chiarimenti ai cittadini, ha pubblicato sul proprio sito delle specifiche Faq (risposte alle domande più frequenti). Eccole...

Che cosa si intende per farmacovigilanza?

Evento avverso, reazione avversa ed effetti indesiderati sono la stessa cosa?

Che cosa si intende con “evento avverso che segue la vaccinazione”?

Perché si considera come evento avverso qualsiasi evento che si verifica dopo la vaccinazione, anche se non è dimostrato un legame di causa?

Come funziona la Rete Nazionale di Farmacovigilanza?

In che modo si tiene conto delle segnalazioni?

Nel caso di questi nuovi vaccini la rete di sorveglianza è stata potenziata?

A chi è possibile comunicare una reazione dopo la vaccinazione?

Quali informazioni devono essere fornite quando si invia una segnalazione?

Che cosa succede se molte segnalazioni indicano che un vaccino provoca reazioni avverse gravi o non note?

Quali sono gli eventi o le reazioni avverse più frequenti? E con quali risultati per la salute?

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini anti-Covid: ecco chi e come vigilerà su reazioni avverse, effetti indesiderati e segnalazioni

PerugiaToday è in caricamento