Cronaca

Coronavirus, Aifa autorizza la vaccinazione degli adolescenti dai 12 ai 15 anni

C'è l'ok dell'Agenzia Italiana del Farmaco: a questa fascia d'età sarà destinato il vaccino Comirnaty di BioNTech/Pfizer

La novità era stata anticipata qualche giorno fa dal generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all'emergenza coronavirus venuto in visita in Umbria, e ora c'è anche l'ufficialità: l'Agenzia Italiana del Farmaco, allineandosi a quanto deciso dall'omologa agenzia europea, ha autorizzato la vaccinazione degli adolescenti tra i 12 e 15 anni con il vaccino anti-Covid della Pfizer.

"La Commissione Tecnico Scientifica (CTS) di AIFA - si legge nel comunicato - ha approvato l’estensione di indicazione di utilizzo del vaccino Comirnaty (BioNTech/Pfizer) per la fascia di età tra i 12 e i 15 anni, accogliendo pienamente il parere espresso dall’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA). Secondo la CTS, infatti, i dati disponibili dimostrano l’efficacia e la sicurezza del vaccino anche per i soggetti compresi in questa fascia di età".

Una novità importante, che consentirà al governo italiano di ampliare la campagna vaccinale a questa fascia di età con l'obiettivo di mettere in sicurezza una buona fetta della popolazione scolastica in vista del ritorno sui banchi dopo le vacanze estive (anche se ovviamente, con il vaccino che non è obbligatorio, servirà il consenso dei genitori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Aifa autorizza la vaccinazione degli adolescenti dai 12 ai 15 anni

PerugiaToday è in caricamento