Cronaca

Coronavirus, Umbria in zona bianca: Speranza firma l'ordinanza. Tesei: "Ora nessun passo indietro"

La soddisfazione della 'governatrice': "Orgoglio per un risultato straordinario, pur con tutte le cautele che invito a mantenere"

Dopo l'annuncio di Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto Superiore della Sanità, arriva anche l'ufficialità: "Da lunedì 7 giugno Umbria sarà una delle sette regioni d’Italia in zona bianca - si legge sui profili social della Regione -, lo ha deciso il ministro della Salute Roberto Speranza, che ha firmato l’ordinanza sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di regia". 

Una notizia commentata con entusiasmo dalla 'governatrice' Donatella Tesei: "È un risultato straordinario, importantissimo - sono le sue parole riportate dal sito dell'Ansa -. Abbiamo attraversato momenti duri ma devo dire che l'organizzazione messa in campo e le iniziative prese sono risultate efficaci".

Umbria in zona bianca: via il coprifuoco e nuove regole per i posti a tavola nei ristoranti. Ecco cosa cambia

Un risultato che permette agli umbri di "tornare a una vita veramente normale e dà a tutte le nostre categorie economiche la possibilità di tornare a lavorare", ma che non consente di abbassare la guardia: "La campagna vaccinale portata avanti  ha messo in sicurezza la parte più debole della nostra popolazione - sottolinea ancora la Tesei -. È motivo di grande speranza e di ottimismo, pur con tutte le cautele che invito a mantenere, perché certamente non ci possiamo permettere di fare un passo indietro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Umbria in zona bianca: Speranza firma l'ordinanza. Tesei: "Ora nessun passo indietro"

PerugiaToday è in caricamento