Cronaca

Coronavirus, il direttore di Agraria: "Attività didattiche sospese, il dipartimento è aperto"

L'ordinanza della Regione Umbria sospende le lezioni ad Agraria e Veterinaria. Il post del direttore Martino

Un post sulla pagina Facebook del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell'Università di Perugia per spiegare la sospensione delle attività didattiche e dello sportello per gli studenti e la chiusura di biblioteche e aule studio per igenizzare i locali dopo il caso di positività al coronavirus, come comunicato dalla Regione Umbria.

"Gentili studenti - scrive il direttore Gaetano Martino - mi dispiace che si possa essere generata incertezza su temi che avvertiamo con apprensione, ma credo comprendiate che questa incertezza ha rappresentato un costo minimo e inevitabile, nell'attesa che le autorità sanitarie e politiche preposte assumessero le decisioni del caso. Questa mattina verrà adottata l'ordinanza che dispone la sospensione delle attività didattiche, e correlate, nel nostro Dipartimento e in quello di Veterinaria, tanto allo scopo di provvedere an una igienizzazione straordinaria dei locali delle strutture". 

E ancora: "L'identificazione del caso del nostro collega è conseguita ad accertamenti eseguiti su tutti i partecipanti a un convegno scientifico svoltosi in altra città: alcuni di loro erano positivi, da qui l'accertamento sui rimanenti". 

Il direttore, nel post Facebook, spiega cosa succederà ad Agraria. E anticipa il suo isolamento: "Per i prossimi 14 giorni, e in via precauzionale, sarò in isolamento nella mia abitazione. Si tratta di una misura cui ben volentieri mi sottopongo nella certezza della sua utilità. Voglio tuttavia sottolineare che la misura deriva dalla ipotesi che potrei essere entrato in contatto con il nostro collega. La "mappa" dei potenziali contatti è stata ricostruita e rappresenta la base delle misure precauzionali in corso di attuazione in queste ore. Anche questo fatto vorrei contribuisse a rasserenare la nostra percezione degli accadimenti".

Infine, lo stop: "Da oggi le attività didattiche e di sportello per gli studenti, inclusi i seminari, la frequentazione delle biblioteche e e delle aule studio sono sospese. Nell'ordinanza leggeremo i dettagli. Verranno eseguiti gli interventi di igienizzazione. Tutte le disposizioni dell'ordinanza devono essere osservate con scrupolo. Le attività non sospese continuano a svolgersi con normalità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il direttore di Agraria: "Attività didattiche sospese, il dipartimento è aperto"

PerugiaToday è in caricamento