Cronaca

Coronavirus, l'Umbria piange la cinquantesima vittima: morta una donna a Città di Castello

La paziente deceduta era ricoverata all'ospedale tifernate ed era residente a Umbertide

L'Umbria piange la cinquantesima vittima del coronavirus. Nel pomeriggio di oggi (7 aprile) infatti, come spiega una nota ufficiale dell'Usl Umbria 1, "all'ospedale di Città di Castello è deceduta una donna di Umbertide di 78 anni. La paziente era ricoverata nell'area Covid dal 4 aprile. Il decesso non è compreso tra quelli indicati nel Bollettino della Regione (aggiornato alle 8 di questa mattina con 49 decessi registrati, ndr)".

Coronavirus in Umbria, bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, 5 nuovi decessi

SINDACO UMBERTIDE - La paziente deceduta era residente a Umbertide, la notizia è stata commentata con tristezza dal sindaco Luca Carizia: "Oggi pomeriggio è giunta la triste notizia del decesso di una nostra concittadina di 78 anni positiva al virus Covid-19 che si trovava ricoverata presso l'ospedale di Città di Castello - ha affermato il primo cittadino umbertidese -. In questo momento di dolore giungano le più sentite condoglianze alla famiglia da parte dell'Amministrazione Comunale e di tutta la nostra comunità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'Umbria piange la cinquantesima vittima: morta una donna a Città di Castello

PerugiaToday è in caricamento