Coronavirus, nuova ordinanza del sindaco di Perugia: prorogata la chiusura di scalinate e logge

Multe fino a 1000 euro per i trasgressori, la mappa delle aree del centro chiuse fino al 3 dicembre

Dopo la proroga delle misure anti-Covid da parte della Regione Umbria arriva anche quella del Comune di Perugia, che con un'ordinanza firmata oggi (sabato 21 novembre) dal sindaco Andrea Romizi allunga il termine di alcuni provvedimenti restrittivi che erano in scadenza domani.

L'atto aggiorna così la precedente ordinanza del 12 novembre e dispone "la chiusura al pubblico, per l’intero arco della giornata, fino al 03.12.2020, delle aree di seguito indicate: la scalinata della Cattedrale di San Lorenzo, sia nella parte che si affaccia su Piazza IV Novembre, che su quella che si affaccia su Piazza Danti, lasciando libero accesso alla Cattedrale, le Logge di Braccio e la scalinata di Palazzo dei Priori, lasciando libero accesso alla Sala dei Notari ed alla Sala della Vaccara".

Multe salate per i trasgressori: "L’inosservanza del presente provvedimento da parte di quanti impropriamente utilizzino le predette aree - si legge ancora nell'ordinanza - è punita con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400,00 a euro 1000,00".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento