menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 giugno: tutti i dati comune per comune

I numeri dei pazienti positivi, guariti, deceduti, ricoverati e in terapia intensiva nei vari centri e ospedali umbri secondo i dati di Regione e Protezione Civile

Torna a muoversi qualche numero nel bollettino regionale sull'emergenza coronavirus, che oggi (3 giugno) ha visto scendere sotto a 40 il numero dei pazienti attualmente positivi: secondo i dati aggiornati alle ore 8 di oggi infatti sono ora 39 (-5 rispetto a ieri) mentre restano complessivamente 1.431 (dato invariato) in Umbria le persone risultate positive al virus Covid-19 dall'inizio dell'epidemia.

Coronavirus, cassette e pacchi vuoti sotto il Comune: la rabbia delle famiglie 'in crisi' 

Sempre secondo il bollettino odierno della Regione poi "i guariti sono 1316 (+5)", mentre "risultano 8 clinicamente guariti (-5)" e il numero dei deceduti resta fermo a 76 (invariato). Dei pazienti positivi "attualmente sono ricoverati in 17 (invariato); di questi 2 (invariato) sono in terapia intensiva". Le persone in isolamento contumaciale "sono 22 (- 5, con l’indicatore che è riferito esclusivamente ai positivi isolati)". E ancora: "Nel complesso, entro le ore 8 del 3 giugno, sono stati effettuati 72.001 (+232)". 

App Immuni, occhio alla truffa: da una finta mail scatta il virus

Di seguito le mappe della 'dashboard' istituzionale aggiornate alle ore 11.30 di oggi (3 giugno) per capire - con i dati comune per comune forniti (scendono a 14 su 92 quelli ancora 'positivi') da Regione e Protezione Civile - come sono distribuiti sul territorio umbro e nei vari ospedali i pazienti positivi, i guariti, i deceduti, i ricoverati e quelli in terapia intensiva...

CASI DI POSITIVITÀ

ATTUALMENTE POSITIVI

GUARITI

DECEDUTI

RICOVERATI

OSPEDALI, TERAPIA INTENSIVA

Continua a leggere >>>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento