menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, un guarito a Magione. Ma il mercato resterà chiuso anche giovedì 16 aprile

Scende a 12 il numero delle persone positive, mentre il Comune conferma il 'blocco' per gli ambulanti

Una buona notizia a Magione, dove si registra una nuova guarigione e scende così a 12 il numero delle persone positive al coronavirus. A fare il punto sull'emergenza è l'amministrazione comunale: "quattro i ricoverati in ospedale in condizioni stabili o in miglioramento - si legge nel bollettino - e 8 isolati nella propria abitazione": Ci sono poi "un guarito; 6 clinicamente guariti (+1); 17 in isolamento e sotto osservazione (- 2); 84 che hanno concluso il loro isolamento fiduciario (+ 6)".

I segnali positivi non porteranno comunque ad abbassare la guardia nel contrasto alla diffusione del contagio, tanto che "a Magione e in altri comuni del comprensorio sarà adottata l'ordinanza di chiusura dei negozi e dei supermercati sia la domenica che il lunedì delle festività pasquali".

Ponte di Pasqua, pronto un super piano di controllo delle misure anti-Covid19

Dal Comune poi una dedica speciale per chi combatte il virus in prima linea: "Un gesto di attenzione e riconoscenza verso tutto il personale impegnato nella distribuzione dei beni essenziali. Con questa serie di disegni del maestro Milo Manara dedicata a chi lavora durante l'emergenza (allegati al post Facebook sulla pagina ufficiale dell'amministrazione, ndr), arrivi il più sentito ringraziamento a tutte le lavoratrici e i lavoratori che stanno garantendo l'approvvigionamento alimentare nel nostro Paese".

Infine un riassunto delle ordinanze e delle varie raccomandazioni fatte dall'amministrazione comunale:

CONSEGNE A DOMICILIO - "Non c'è obbligo, ma la consegna a casa della spesa è auspicabile. Il Comune di Magione ha stilato una lista (anche qui c'è un allegato al post, ndr) degli esercenti che garantiscono questo servizio".

MERCATI SETTIMANALI - "Nella consapevolezza del sacrificio chiesto agli ambulanti, si conferma la chiusura dei mercati settimanali nel capoluogo e nelle frazioni. Anche giovedì 16 aprile non si terrà il mercato di Magione".

MASCHERINE - "Non c'è obbligo, anche perché è ancora difficile trovarne a sufficienza e in maniera continuativa. Si ribadisce però la necessità che queste vengano indossate, come i guanti, quando si entra in un luogo aperto al pubblico (negozi, poste, banche, uffici publici e privati, etc.)".

Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria: tutti i casi comune per comune

SANIFICAZIONE CONDOMINI - "Non c'è obbligo, ma è auspicabile che i condomini si attivino per igienizzare gli spazi comuni degli immobili (ascensori, atrii, giardini e tutte le aree fruibili dai residenti e visitatori)".

CIMITERI - "La chiusura rimane valida per tutto il periodo delle festività pasquali, ma si garantisce una riapertura nei giorni successivi. Siamo consapevoli di quanto possa essere dolorosa tale disposizione, ma l'obbligo di restare a casa deve avere meno eccezioni possibili".

"Un grazie veramente sentito per la qualità del lavoro svolto in queste settimane - conclude la nota del Comune - va a tutto il personale dell'ufficio attività produttive e in particolare all'assessore Silvia Burzigotti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento