Cronaca

Coronavirus, Coletto: "Green pass a scuola? Decida il governo". In Umbria vaccinato l'85% del personale

All'appello mancano circa 4.200 persone tra docenti e non docenti, 470 quelli risultati positivi al Covid in precedenza e al momento esclusi dalla campagna vaccinale

"Green pass obbligatorio per studenti e insegnanti? Una decisione che spetta al governo e che va condivisa nella conferenza Stato-Regioni per garantire piena uniformità, perché credo che in fase pandemica sia condivisibile una soluzione uguale per tutti". Ad affermarlo Luca Coletto, assessore alla Salute della Regione, nel corso dell'aggiornamento settimanale sull'andamento dell'emergenza coronavirus in Umbria.

Coronavirus e Green Pass, Coletto: "Tamponi gratis per gli under 30 in attesa di vaccino"

Coletto poi, in vista della riapertura delle scuole a settembre e in una fase in cui aumentano i contagi soprattutto tra i più giovani, si è detto "d'accordo nello spingere anche la vaccinazione per gli studenti, purché rimanga un'adesione volontaria".

Umbria, il nuovo calendario scolastico: le date di inizio e fine lezioni e quelle delle vacanze di Natale e Pasqua

Secondo i dati dal commissario regionale all'emergenza coronavirus Massimo D'Angelo, sulla base dei dati forniti a livello nazionale, al momento in Umbria risulta vaccinato l’85 per cento del personale docente e non docente. Mancano all'appello circa 4.200 persone, di cui 470 sono risultati positive al Covid in precedenza e sono al momento escluse dalla campagna di vaccinazione.

Coronavirus in Umbria: Rt in calo ma cresce l'incidenza, contagi in aumento tra i più giovani

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Coletto: "Green pass a scuola? Decida il governo". In Umbria vaccinato l'85% del personale

PerugiaToday è in caricamento