Coronavirus, altra giornata difficile in Umbria: aumentano contagiati e morti, le vittime salgono a nove

In continuo aggiornamento i numeri del bollettino della Regione, mentre l'assessore Coletto accelera sui tamponi e i sindaci se la prendono con i 'furbetti' che non restano a casa

Se la situazione nel nord Italia è tragica, anche in Umbria non si fa quasi in tempo ad aggiornare i numeri dell'emergenza coronavirus. Ai 7 morti registrati nel bollettino diramato oggi (20 marzo) dalla Regione Umbria si sono infatti aggiunte altre due vittime: una donna di 81 anni deceduta all'ospedale di Terni (città in cui risiedeva) e un uomo di 89 anni che lottava tra la vita e la morte nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale di Perugia, era stato ricoverato ieri (19 marzo) con difficoltà respiratore e febbre, dopo la diagnosi di positività al Covid-19.

Coronavirus, la mappa dei contagi in Umbria: i casi per comune di residenza

Cresce intanto anche il numero dei contagi, con diversi casi che vanno ad aggiungersi ai 395 comunicati dalla Regione Umbria sempre nel bollettino odierno. Un trend che spaventa i vari sindaci umbri, che continuano a lanciare appelli ai cittadini e a inveire contro i 'furbetti' - quelli che che non rispettano le disposizioni anti-contagio del Governo (insultati in un video dal primo cittadino di Gualdo Tadino) - mentre altri, come il giovane dj Maksim, si attengono alle regole e aguzzano l'ingengo per far ballare sui balconi del suo quartiere i vicini di casa.

VIDEO Coronavirus, la rabbia del sindaco: "I furbetti a spasso: siete delle teste di ca**o"

La task force della Regione Umbria continua intanto a lavorare e Luca Coletto, assessore regionale alla Sanità, accellera sui tamponi con la Giunta che ha approvato il 'piano' che definisce la rete di laboratori "per la diagnosi del virus Covid-19 su campioni clinici respiratori". Già operativo nel frattempo l'ospedale di Pantalla, trasformato in centro per l'emergenza Covid-19 con il Pronto Soccorso già chiuso e i sindaci della Media Valle del Tevere che rivendicano il loro senso di responsabilità di fronte alla scelta della Regione ma chiedono garanzie sui servizi al territorio.

Sindaci in trincea | Sandro Pasquali: "Brutto momento, ma passerà. Sogno una festa..."

Per fortuna non si ferma neanche la corsa alla solidarietà, tra consiglieri regionali che si 'tagliano' lo stipendio e la Protezione Civile di Todi che inizia ad autoprodursi mascherine grazie all'aiuto di due benefattori privati, mentre anche la Regione Umbria apre un conto per raccogliere fondi a sostegno degli ospedali umbri. Sostegno che l'intera popolazione cerca intanto di non far mancare al personale medico e infermieristico, come dimostra il bel gesto degli ultras della Curva Nord del Grifo, che hanno loro dedicato un commovente striscione esposto fuori dal 'Santa Maria della Misericordia' di Perugia.

Coronavirus, decreto 'Cura Italia': la Confcommercio umbra lancia 'SOS Impresa"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento