Cronaca

Coronavirus, dalla 'Fondazione umbra cuore e ipertensione' un ventilatore per l'ospedale di Perugia

Il macchinario donato dalla onlus è già attivo nella struttura complessa di Cardiologia del 'Santa Maria della Misericordia'

Segnali positivi arrivano dagli ultimi dati sull'emergenza coronavirus in Umbria, dove però non si ferma la corsa alla solidarietà. Una corsa di cui beneficia anche la struttura complessa di Cardiologia del Santa Maria della Misericordia, al quale è stato donato un un ventilatore di ultima generazione dalla 'Fondazione umbra cuore e ipertensione'.

Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria: tutti i casi comune per comune

“Si tratta di un apparecchio utile sia per la ventilazione invasiva che per quella non invasiva - spiega Paolo Verdecchia, presidente della onlus - e che contribuisce all’assistenza dei pazienti con grave infezione da coronavirus e conseguente insufficienza respiratoria”. L’apparecchiatura, del valore di 11 mila euro, è  già attiva da alcuni giorni, ed un particolare apprezzamento per la donazione è stato espresso dal direttore della struttura Claudio Cavallini, che di recente aveva già ricevuto altre apparecchiature dalla medesima Fondazione.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, dalla 'Fondazione umbra cuore e ipertensione' un ventilatore per l'ospedale di Perugia

PerugiaToday è in caricamento