Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, vaccini in Umbria: "Prima dose a tutti i 40enni entro giugno e Moderna dai medici di base"

L'assessore Coletto fa il punto con il nucleo epidemiologico: "Siamo quarti tra le Regioni per numero di vaccinati". Da lunedì in azione i medici di medicina generale, mentre da Cucinelli a Solomeo l'hub resterà aperto fino a mezzanotte

La metà degli umbri è stata vaccinata. Un dato che Luca Coletto rivendica con orgoglio: "Siamo al quarto posto tra le regioni italiane con il 51% dei cittadini vaccinati, mentre alla campagna - ha spiegato l'assessore regionale alla Salute - ha aderito finora il 71 per cento della popolazione vaccinabile'. 

I dati sono stati 'snocciolati' nel corso della conferenza stampa settimanale di aggiornamento epidemiologico e sull’andamento della campagna vaccinale a cui hanno preso parte anche Massimo Braganti (direttore regionale alla Salute), Massimo D’Angelo (commissario regionale all'emergenza Covid) e i medici del Nucleo epidemiologico Carla Bietta e Marco Cristofori. Nel corso dell’incontro l’assessore Coletto ha informato che la campagna di vaccinazione in Umbria sta rispettando il programma definito: "prima dose ai cinquantenni entro la metà di giugno e la vaccinazione entro la fine del mese dei quarantenni".

Vaccini in Umbria, i dati ufficiali sulle reazioni avverse: le donne più colpite

Nel frattempo sono state avviate le vaccinazioni sui luoghi di lavoro: al momento sono partiti la Thyssen di Terni e Cucinelli nel perugino che, da lunedì prossimo e per due settimane, intensificherà le vaccinazioni con l’apertura serale dalle 20 alle 24. Per quanto riguarda le vaccinazioni in farmacia è stato spiegato che sono già partite e saranno impegnate nella vaccinazione degli over 60. Inoltre, da lunedì i medici di medicina generale avvieranno le vaccinazioni con Moderna per i loro assistiti di tutte le fasce d'età. Relativamente all’intervento vaccinale in Valnerina, il commissario D’Angelo ha invece reso noto che "è stata vaccinata già la popolazione vaccinabile residente in 6 comuni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, vaccini in Umbria: "Prima dose a tutti i 40enni entro giugno e Moderna dai medici di base"

PerugiaToday è in caricamento